News & Eventi


Ottobre 2018  Mondolfo: "Il sugo con tonno e alici alla mondolfese" tipico della "Spaghettata" è ascritto tra i prodotti tradizionali delle Marche. Mondolfo conquista un nuovo primato e il suo più classico e storico condimento entra nell’elenco regionale dei prodotti tradizionali riconosciuti. 

Così “il sugo con tonno e alici alla mondolfese”, per dirla in dialetto - “il sug sal tonn e alic” ottiene questo speciale riconoscimento, unico fra i prodotti di gastronomia. A proporre il riconoscimento, accolto dalla Regione Marche dopo un attento esame, è stata la sezione AVIS “Guido Tonnini” di Mondolfo che da oltre mezzo secolo è custode di questa avita tradizione culinaria.

“E’ un obiettivo che stavamo inseguendo da tempo e ci siamo riusciti, siamo davvero soddisfatti – così il presidente di Avis servizi Giampiero Spallacci che all’unisono con il Presidente di Avis comunale Walter Morbidelli – riconoscono l’assoluta peculiarità dell’inconfondibile sugo con tonno e alici alla mondolfese, che entra fra le eccellenze marchigiane e che segna l’antica sagra della “Spaghettata” che in primavera ci vede protagonisti a Mondolfo”.

Questo peculiare condimento, la cui origine si perde nella notte dei tempi, abbina la duplice vocazione di questo comune abitato da gente di terra e di mare, dove i mondolfesi hanno tramandato un sugo rosso, utilizzato quale condimento per la pasta - gli spaghetti - fondendo pomodori, conserva, tonno e alici.

“Abbiamo condotto questo percorso di riconoscimento – ricordando come già la settimana INCOM nell’immediato dopoguerra immortalava la sagra della Spaghettata decantando l’inconfondibile aroma, che nasce da un giusto mix tra ingredienti e modalità di cottura, davvero unici e tradizionali”. Non per nulla leggenda vorrebbe che addirittura l’origine della Spaghettata dal sugo con tonno e alici alla mondolfese risalga al 1517, allo storico assedio della castello martiniano da parte di Lorenzino de’Medici.

“E’ stato il nostro un lavoro di squadra, per questo vogliamo ringraziare tutti coloro che ci hanno affiancato in questo percorso, in particolare, il consigliere dell’Assemblea legislativa della Regione Marche Boris Rapa.
Grazie all’emanazione dell’atteso decreto della Regione Marche del 16 ottobre scorso, riguardo la valorizzazione del patrimonio gastronomico locale, Mondolfo è diventato anche uno dei borghi più “buoni” d’Italia.




DAL CENTRO TRASFUSIONALE DI FANO:

In ottemperanza al nuovo decreto legislativo diventa indispensabile che il donatore alla donazione abbia, oltre al tesserino AVIS, anche la tessera sanitaria.



Maggio 2018

Nel mese di maggio il Gruppo Scuola della nostra Sezione Avis Mondolfo-Marotta, si è dedicato con entusiasmo alla diffusione del mondo della donazione ai ragazzi delle seconde medie della Faa di Bruno e della Enrico Fermi, grazie per il grande lavoro che state portando avanti !!!


02 MARZO 2018

ELEZIONE DEL NUOVO DIRETTIVO DELLA SEZIONE AVIS MONDOLFO-MAROTTA

Grande partecipazione all'Assemblea annuale dei Soci Avis della nostra Sezione. Nel corso della serata sono stati illustrati dal Presidente Marco Gentili i vari bilanci di spesa ed informazioni dettagliate sull'andamento dell'attività della donazione del sangue nel 2017. Si sono svolte anche le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo e del Collegio dei revisori dei conti, che rimarranno in carica per i prossimi 4 anni, questi i nomi usciti dai risultati delle votazioni:

Consiglio Direttivo

  • Gianluca Andreoli
  • Michele Antognoni
  • Fabio Battisti
  • Gianfranco Bruscia
  • Luca Filippetti   (Tesoriere)
  • Marco Gentili
  • Simone Giombetti
  • Massimo Minardi   (Vice Presidente)
  • Walter Morbidelli   (Presidente)
  • Luca Pagani
  • Giacomo Sangervasi   (Segretario)
  • Giampiero Spallacci
  • Francesco Talè

Collegio dei Revisori dei Conti

  • Enrico Tinti   (Presidente Revisori)
  • Giacomo Vichi
  • Mario Silvestrini


27 maggio 2017

Oggi i nostri giovani donatori/soci di Avis Mondolfo Marotta hanno piacevolmente intrattenuto gli allievi delle seconde classi della Scuola Media Faa di Bruno a Marotta. Grazie per l'esempio e per l'impegno rappresentati ai futuri donatori e "promoter" dell'Avis.


Una giornata record da segnare negli annali del nostro comune quella di domenica 2 aprile, migliaia e migliaia di persone hanno invaso il nostro paese partecipando nella mattinata ai numerosi eventi proposti per poi gustare gli ottimi spaghetti ed altre prelibatezze cucinate negli stand della 71^ edizione della Spaghettata in compagnia di buona musica ed intrattenimento. Si ringraziano tutte le Associazioni, i volontari e tutti quelli che hanno collaborato all'ottima riuscita della giornata.